English breakfast VeroVegan style

Ho vissuto quasi 5 anni in Inghilterra e quindi ho avuto modo di mangiare spesso questo piatto, al tempo non ero ancora vegana quindi ovviamente era un po’ diverso. Sono molto felice di essere riuscita a rivisitare la english breakfast a modo mio, e cioè totalmente cruelty free!

Ingredienti:

pomodori
fagioli (in questo caso ho usato i borlotti ma vanno bene anche i cannellini o quelli che preferite)
patate
cipolle
würstel vegetali (io ho usato i würstel di farro)
passata di pomodoro
aglio
prezzemolo
farina di ceci
pepe
curcuma
sale marino integrale
olio evo
pane

Procedimento:

Pomodori: questo è semplice, tagliateli a metà, metteteci sopra un pizzico di sale, un pezzetto di aglio e del prezzemolo. Metteteli in una teglia (possono anche essere cotti in padella) e infornateli a 180° per una ventina di minuti.

Baked beans: la ricetta originale vorrebbe i fagioli tondini, io non ne avevo quindi ho usato i borlotti. Altre volte ho usato i cannellini con un ottimo risultato.
Questa volta, per mancanza di tempo, ho usato i fagioli in lattina. Versate i fagioli in una pentolina dove avrete messo un goccio di olio. Fate soffriggere un attimo e poi aggiungete la passata di pomodoro, il sale e un pizzico di pepe. La ricetta originale vorrebbe anche lo zucchero ma io li preferisco senza.

Uovegane strapazzate: la procedura è la stessa della farfrittata. Mettete in una ciotola la farina di ceci, una tazza è più o meno abbastanza per due porzioni. Aggiungete un pizzico di sale, pepe, della curcuma, un goccio di olio e poi iniziate a versare l’acqua, quanto basta per creare un impasto cremoso.
Versate il composto in una padella dove avrete messo a scaldare un pochino di olio. A questo punto iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno fino a che non inizieranno a formarsi dei grumi di farfrittata strapazzata, o meglio, uovegane strapazzate!

Hashbrowns: ovvero frittelle di patate…semplicemente divine! Molto semplici da preparare: sbucciate delle patate e grattuggiatele. Prendete poi le patate grattuggiate e scolatele, io ne prendo una manciata per volta e la strizzo con le mani per fare uscire l’acqua in eccesso. Mettetele a questo punto in una zuppiera, aggiungete il sale, il pepe e delle cipolle tritate finemente. Mescolate il tutto e iniziate a fare le frittelle della forma che preferite: in Inghilterra si trovano perfino triangolari!
Si possono friggere in padella ma anche farle al forno. Io le preferisco al forno: 180° fino a che non risultano dorate da entrambe le parti.

A questo punto fate cuocere il wurstel in padella con un filo di olio e fate tostare qualche fetta di pane.
Impiattate e gustatevi tutte queste bontà! 🙂

 

2 Replies to "English breakfast VeroVegan style"

  • comment-avatar
    la tua cuginetta cristina 26 Gennaio 2013 (11:22)

    Grande Veronica, io e Cosimo seguiremo le tue ricette, non totalmente alla lettera ma quasi, sono gustose e sanissime
    Baci

    • comment-avatar
      VeroVegan 29 Gennaio 2013 (15:17)

      grazie Cri!!! poi fammi sapere come sono venute! 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.